[Come fare] Organizzarsi oggi per liberarsi dal disordine

Il problema più comune della maggior parte delle persone con il liberarsi dal disordine e con l’organizzarsi per farlo è quello di non sapere come e da dove cominciare.

Le ragioni di solito sono plausibili.

Un glorioso disordine - Foto via retedue.rsi.ch
Un glorioso disordine (A Glorious Mess) – Foto via retedue.rsi.ch

C’è così tanto da fare nella vita! Si corre da una parte all’altra in così tante direzioni e sembra che non ci sia mai il tempo necessario per fare qualsiasi cosa.

Ed è più facile rinunciare ad organizzarsi perché si pensa che farlo occuperà troppo tempo.

Mangiare e dormire, sono ovviamente delle priorità.

Organizzarsi non richiede un sacco di tempo ogni singolo giorno. E se non si comincia a organizzarsi, anche solo un po’ alla volta, ci sono degli effetti collaterali che potrebbero uccidere.

L’affermazione è un po’ drastica, lo so, ma il disordine e la disorganizzazione possono davvero influire sulla salute.

  • Aumento dello stress.
  • Diminuzione di energia.
  • Stanchezza.
  • In molte persone, aumento dei sintomi della depressione.

Ora però basta con le cose negative!

Ecco i benefici dell’essere organizzati e del liberarsi dal disordine…

  • Più tempo per il riposo e per il sonno salutare.
  • Un miglior stato d’animo ogni giorno.
  • Migliori relazioni.
  • Una gestione più facile della casa.
  • Le bollette vengono pagate in tempo.
  • Più spazio.
  • Più tempo per fare le cose che ci divertono e ci fanno star bene.

Questi sono tutti effetti molto realistici e l’organizzarsi non dovrebbe più essere messo in secondo piano.

Sì’, lo so bene, è ancora troppo facile rimandare “a domani“.

Il “qui e ora” rende più facile l’accumularsi delle cose su sedie e tavoli o il gettarle in armadi e cassetti.

E’ molto più facile “nascondere” le cose e ignorare la regola del “toccare una sola volta“.

Riesci ad immaginare una casa dove si sono accumulati cinque metri di piatti, oggetti rotti e/o inutilizzati, scatole e “disordine” vario? Potrebbe crollare tutto e seppellire chi vi abita!

Immaginiamo la vita della persona che vi abita com’era trenta anni fa. Quanti giorni sono passati procrastinando ogni giorno e dicendo “domani metto in ordine“?

Questo è un caso limite, tanto per rendere l’idea. Se non si prende subito il controllo della situazione, ora sai cosa può provocare il disordine e l’accumulo in casa.

Sono certa che la tua situazione non è così fuori controllo, e forse vorresti solo liberarti di qualche oggetto che non usi più e mantenere in ordine le tue cose. Oppure gestire meglio i documenti, perché di tanto in tanto ti dimentichi di pagare una bolletta che era posata da qualche parte su un ripiano della cucina (perché magari non disponi di un vero e proprio sistema per la gestione delle bollette – di cui avresti bisogno).

Nessun grosso problema, giusto? Dopo tutto, che differenza c’è fra pagare ora 15 euro o una mora di 20 euro fra un mese?

Bando alla procrastinazione, comincia oggi ad organizzarti!

Risorse consigliate

Siti di baratto

Software di gestione conti, bollette, documenti

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: